The Complete Guide to Chili Rasbora Care

Introduzione

Chili Rasbora è un bellissimo e piccolo pesce di scuola che è grande in una vasca nano o come parte di una vasca più grande. Quando sono in scuola, sono super divertenti da guardare e hanno una grande personalità.

Una delle cose divertenti delle Chili Rasboras è che sono super attive, portando vita al vostro acquario. Sono anche colorati e si distinguono, fornendo una splendida estetica per il vostro acquario di comunità. In una vasca indipendente, è tutto Chili tutto il tempo, e metteranno su uno spettacolo colorato che vi farà divertire tutto il giorno.

Un altro vantaggio di aggiungerli a una vasca comunitaria è che sono super pacifici e vanno d’accordo con altri pesci, così come con gli invertebrati (beh, quelli pacifici).

x

Per vedere questo video si prega di abilitare JavaScript, e considerare l’aggiornamento ad un browser web che supporti HTML5 video

NEON_TETRA video

Leggi i consigli per la cura, la storia e tutto quello che c’è da sapere su come fornire condizioni ottimali per questi affascinanti pesci di scuola.

Categoria Valutazione
Livello di cura: Facile
Temperamento: Peaceful
Color Form: Rosso e nero
Lifespan: 6-8 anni
Size: .6-.8 pollici (1.5-2 cm)
Dieta: Omnivoro/Micropredatore
Famiglia: Characidae
Dimensione minima della vasca: 5 galloni
Sistemazione della vasca: Densamente piantato in acqua dolce
Compatibilità: Comunità pacifica

Overview

La Chili Rasbora (nome scientifico Boraras brigittae) è uno splendido pesce nano che nuota e gioca felicemente in gruppo. Non solo sono pesci attraenti, ma hanno personalità stellari. Hanno davvero tutti gli aspetti positivi in un piccolo pacchetto.

Nativo del Borneo sud-occidentale dell’Indonesia, il Chili Rasbora, noto anche come Mosquito Rasbora, è uno dei più piccoli pesci tropicali che si trovano negli acquari domestici. I maschi sono noti per il loro colore rosso rubino brillante (quando sono adeguatamente curati).

Originariamente descritto da Dieter Vogt nel 1973, il Chili Rasbora è chiamato Rasbora brigittae come la moglie di Dieter, Brigitte. La Chili Rasbora non è una vera Rasbora e nel 1993 è stata inserita nel genere Boraras.

L’alter ego moniker Mosquito Rasbora deriva dall’habitat naturale della Chili Rasbora, che è pieno di zanzare.

Anche se ci sono diverse specie di Boraras che sono popolari nel commercio degli acquari, le Chili Rasbora sono le preferite dagli hobbisti perché sono così belle da guardare.

Comportamento tipico

Occupando la parte superiore e centrale della colonna d’acqua dell’acquario, la Chili Rasbora è facile da individuare nonostante le sue piccole dimensioni. E anche se preferiscono la parte superiore e centrale, non siate sorpresi se li vedete nuotare e mangiare ai livelli medi e inferiori.

Quando si riuniscono in gruppo, sono imprevedibili, ma mai noiosi da guardare. Sono pesci molto pacifici e vanno d’accordo con altri pesci e invertebrati pacifici.

Dovete assicurarvi di avere un coperchio ben aderente sul vostro acquario. Anche se le Chili Rasbora non sono note per saltare, a volte cercano di saltare fuori dalla vasca, e sono così piccole che si corre il rischio di perderle.

Aspetto

Stupende creature, le Chili Rasbora hanno una striscia scura lungo il lato del loro corpo rosso. Questa striscia scura è in contrasto con una striscia rossa profonda sopra quella scura.

Hanno anche piccole macchie scure alla base delle pinne anali e della coda.

I maschi di Chili Rasbora possono essere distinti dalle femmine guardando le pinne dorsale e anale, che hanno strisce rosse vivaci.

A ¾ di pollice (18mm), queste bellezze sono veramente pesci nano.

Habitat e condizioni della vasca

Per godere del miglior colore possibile, assicuratevi di fornire al vostro Chili Rasboras un acquario piantumato con piante galleggianti e un substrato scuro. La sabbia o la ghiaia a tessitura fine è l’ideale per i nano Chili Rasboras.

Queste condizioni favoriranno anche la migliore salute per questi piccoli pesci.

Nel loro ambiente naturale nel Borneo, fanno la loro casa in corsi d’acqua neri e piscine, quindi il substrato scuro soddisferà la loro inclinazione per il fondo scuro.

Il loro habitat naturale comprende anche acqua dolce con un pH basso, quindi ne avranno bisogno anche nel vostro acquario domestico.

Apprezzeranno un ambiente lussureggiante che ha sia piante piantate che galleggianti. Radici e rami imitano il loro ambiente e la vegetazione pendente limita la luce diretta alle Chili Rasboras.

Anche se potete tenerle come un piccolo gruppo di sei in una nano vasca da 5 galloni, se le tenete in una vasca più grande, avrete abbastanza spazio per un gruppo enorme e sorprendente, che produrrà uno spettacolo di luci in movimento nel vostro acquario.

Se includete piante vive nel vostro acquario, non solo avranno una coperta da esplorare, ma le piante galleggianti faranno anche da casa per il plancton e i vermi, che sono proprio lo spuntino giusto per le piccole bocche di Chili Rasbora.

La copertura vegetale, come abbiamo detto, attenuerà la luce nella vasca, che incoraggia lo sviluppo di colori più intensi e vividi.

Vedi articolo correlato: The Complete Guide to Red Devil Fish Care

Condizioni dell’acqua

L’ambiente naturale della Rasbora Chili ha un flusso d’acqua lento, quindi dovresti creare le stesse condizioni dell’acqua nella tua vasca di casa. Questi pesci sono estremamente piccoli e non saranno in grado di gestire una forte corrente.

Per contrastare qualsiasi corrente che sarebbe troppo forte, aggiungete rami, legname, tronchi e altre decorazioni per spezzare la corrente. Inoltre, le piante aiuteranno anche con la corrente.

Hanno bisogno di un filtro perché richiedono acqua incontaminata per sopravvivere; basta assicurarsi che il filtro non sia troppo forte. Poiché sono così piccole, qualsiasi cambiamento nelle condizioni dell’acqua potrebbe essere fatale, quindi è necessario monitorare e mantenere stabili i parametri.

Oltre a una corrente lenta, le Chili Rasboras preferiscono un’acqua che sia morbida e acida. Avrete bisogno di un kit di test per monitorare i livelli, e potreste usare acqua distillata o osmosi inversa per diluire l’acqua del rubinetto per creare le condizioni adeguate.

Se avete bisogno di abbassare il livello di pH, ci sono rimedi naturali che possono essere utilizzati al posto di additivi Questi includono torba (muschio o pellet), e foglie di mandorla – queste aggiunte naturali rilasceranno tannini che a loro volta riducono il pH.

Consiglio: La presenza di tannini e il pH basso che fornisce è benefico per la salute della Chili Rasbora, riducendo gli agenti patogeni nell’acqua e assicurandosi che non si ammalino.

I parametri ottimali per garantire una stretta corrispondenza con il loro habitat naturale sono:

  • GH: 1-2
  • KH: 3-12 dKH
  • pH: 4.0-7.0
  • Temperatura: 68-82.4° F (20°-28° C)

Anche se le Chili Rasboras hanno questo ampio parametro di temperatura accettabile, richiedono la stabilità di cui abbiamo parlato, quindi assicuratevi di mantenere una temperatura costante.

Per questo motivo, non fatevi ingannare dalla fascia bassa del range di temperatura e pensate di non aver bisogno di un riscaldatore. Le variazioni della temperatura ambiente possono portare a variazioni della temperatura dell’acqua della vasca, e l’acqua fredda crea stress per i pesci. I pesci stressati hanno salute, durata della vita, colorazione e umore compromessi.

Impostare il riscaldatore ad un punto nell’intervallo accettabile di 68-82,4° F (20°-28° C) e mantenerlo per un Chili Rasboras felice, sano e senza stress.

Oltre a mantenere una temperatura che non sia troppo fredda, si vuole anche fare in modo che la temperatura non sia troppo calda-Chili Rasboras può essere facilmente surriscaldata da lunghi periodi di luce solare diretta (un altro motivo per cui la copertura vegetale è utile per questi pesci nano.)

Condizionatore d’acqua

L’acqua del rubinetto ha cloro e altri additivi per tenerla pulita, ma questi additivi sono tossici per i pesci, quindi si dovrebbe sempre usare un addolcitore d’acqua progettato per gli acquari.

Di che dimensioni ha bisogno un acquario?

Una nano vasca da 5 galloni ospiterà un piccolo gruppo di 6 Chili Rasbora. Se si desidera una scuola più grande, o se si uniscono a un acquario comunitario, è necessario un serbatoio più grande. Tenete a mente che anche se questi pesci nano preferiscono un habitat denso, hanno anche bisogno di spazio per nuotare.

Quanti possono essere tenuti per gallone?

Volete assicurarvi che il Chili Rasbora sia tenuto in un banco di almeno sei. Meno di così e non saranno felici – sono fatti per stare insieme. Potete ospitare due Chili Rasbora per gallone, quindi sei pesci sarebbero accettabili per una vasca da 5 galloni.

Compagni di vasca

Il Chili Rasbora è un pesce super freddo e andrà d’accordo con altri pesci pacifici e piccoli. Va bene anche con piccoli invertebrati come i gamberetti nani. State lontani da pesci aggressivi e più grandi che gli rubano il cibo e gli fanno da mangiare.

Suitable Tank Mates for Chili Rasbora

  • Amano Shrimp
  • Celestial Pearl Danios
  • Cherry Shrimp
  • Chocolate Gourami
  • Cory Cats
  • Neon
  • Gourami scintillante
  • Gambero di legno

Tenere insieme Chili Rasbora

Come per i pesci di scuola, Chili Rasbora deve stare insieme. Il numero minimo per una scuola è di sei Chili Rasbora. Tuttavia, saranno molto più felici (e anche più divertenti da guardare) se sono in banchi più grandi di 20 o più pesci.

Leggi argomento correlato: The Complete Guide to Guppy Grass Care

Diet

Anche se sono onnivori, i Chili Rasboras preferiscono una dieta carnivora. Offrite loro una varietà di fiocchi, pellet, e fonti proteiche liofilizzate, fresche o congelate come i vermi sanguigni e i micro vermi tritati.

Per assicurare il miglior colore e la salute della vostra Chili Rasbora, assicuratevi di dare loro fonti di nutrimento varie. Fate attenzione a non nutrire troppo questi pesci – sono molto piccoli e possono ammalarsi se mangiano troppo, e inoltre più mangiano, più rifiuti creano, che possono sporcare l’acqua e farli ammalare.

Un’ultima cosa da ricordare è che a causa delle loro dimensioni nano, hanno bisogno di tutto il cibo tritato e polverizzato. I fiocchi, per esempio, devono essere frantumati in polvere.

Cura

È molto importante mantenere la vasca di Chili Rasbora impeccabilmente pulita. Si dovrebbe pulire il substrato ed effettuare cambi parziali d’acqua regolarmente.

Sono pesci forti, ma sono molto piccoli e sono molto sensibili ai cambiamenti nelle condizioni dell’acqua, e non possono tollerare una vasca sporca.

Sono inclini a malattie e disturbi se la loro vasca non è curata correttamente. Le condizioni che potrebbero affliggere il vostro Chili Rasbora includono infezioni fungine, infezioni batteriche e parassiti, come l’Ich. Dovreste mettere in quarantena i pesci malati e trattarli con la medicina Ich o altri farmaci da banco che potete trovare nei negozi di pesci e acquari.

Potreste anche trovare manifestazioni fisiche di stress sui loro piccoli corpi, scarsa qualità dell’acqua o parametri, o cibo avariato)

I sintomi comuni che indicano che il vostro pesce è malato sono i seguenti:

  • Bloating
  • Strisce di sangue (Ich)
  • Scaglie scolorite
  • Come escrescenze di cotonecome escrescenze
  • Macchie grigie
  • Lesioni
  • Brufoli (Ich)
  • Occhi di scoppio
  • Strisce rosse
  • Ulcere rosse
  • Righe (Ich)

Allevamento

Quando sono pronti per la riproduzione, i maschi di Chili Rasboras diventano di un rosso più brillante, in modo da poterli distinguere dalle femmine. Inoltre, le marcature nere e rosse sulle loro pinne dorsali e di coda diventano più scure.

Le femmine, d’altra parte, avranno un aspetto più rotondo e paffuto perché stanno portando le uova.

Pro tip: Attenzione perché i maschi di Chili Rasboras possono diventare un po’ territoriali al momento della riproduzione, e possono combattere, quindi è necessario assicurarsi di avere abbastanza spazio per loro per avere ciascuno la propria piccola area.

Si può vedere il maschio Nano che si mostra per attirare l’attenzione della femmina. Se la ottiene, la femmina deporrà un piccolo numero di uova che spargerà sul fondo della vasca.

E qui finisce la genitorialità. Né il maschio né la femmina del Chili Rasbora si occupano attivamente delle loro uova. Infatti, sono stati conosciuti per cannibalizzare le loro stesse uova.

Se il vostro acquario domestico è abbastanza denso, gli avannotti possono avere abbastanza copertura per sopravvivere nonostante la minaccia di altri pesci nella vasca per uno spuntino di mezzanotte (non importa i loro stessi genitori!Tuttavia, se sperate di allevare seriamente le Chili Rasboras, dovreste allestire una vasca di riproduzione separata.

Si riproducono abbastanza costantemente, quindi in una vasca di riproduzione separata, avete la possibilità di dare agli avannotti una possibilità di vivere. Potete nutrire gli avannotti con infusoria e paramecium fino a quando non saranno in grado di gestire cibi più grandi.

Per creare il miglior equilibrio per la riproduzione, avrete bisogno da 1 a 2 femmine per ogni maschio nella vasca, e avrete bisogno di maschi che siano dominanti.

Il setup della vasca di riproduzione dovrebbe essere il seguente: Aggiungere piccoli gruppi di contenitori per la deposizione delle uova, con una rete sul fondo abbastanza grande da permettere alle uova di cadere, ma abbastanza piccola che i genitori non possano accedere alle uova e mangiarle.

E’ divertente vederli deporre le uova – sembra che si rincorrano nella vasca. Il maschio e la femmina di Chili Rasbora possono essere tenuti nella vasca di riproduzione per tre o quattro giorni e poi dovrebbero essere spostati di nuovo nella vasca principale.

Se li lasciate nella vasca di riproduzione più a lungo, gli avannotti di Chili Rasbora sono a rischio.

Ricorda che il Chili Rasbora è particolarmente sensibile ai cambi d’acqua, quindi se stai usando una vasca d’allevamento, devi assicurarti che la temperatura, la lentezza, il pH e la durezza siano costanti in entrambe le vasche; altrimenti, è probabile che tu perda i pesci nel trasferimento perché non possono tollerare l’instabilità.

Le Chili Rasbora sono adatte al vostro acquario?

Le Chili Rasbora sono molti pesci in un piccolo pacchetto. Sono gentili e timidi; sono belli da vedere con i loro colori vibranti e giocosi, e vanno d’accordo con altri pesci piccoli e pacifici.

Te li godrai sia che si trovino nella loro vasca dedicata o in un colorato spruzzo in un acquario più grande.

Le Chili Rasbora sono i tuoi pesci tropicali preferiti? Facci sapere perché nei commenti qui sotto…

FAQ

Q: Perché le Chili Rasbora hanno bisogno di così tante piante nella vasca?

A: Ci sono diverse ragioni per cui le Chili Rasbora apprezzano una vegetazione rigogliosa che comprende sia piante piantate che galleggianti. Imita il loro habitat naturale in Indonesia, dando loro nascondigli e fornendo loro nutrimento da creature microscopiche che si raccolgono sulle foglie delle piante.

Le piante rigogliose filtrano anche la luce in modo che la Chili Rasbora non sia sovraesposta al calore e alla luce (in realtà, la migliore vivacità dei colori si ottiene con un’illuminazione più bassa)

Inoltre, quando nuotano con il loro branco, si divertono a nuotare attraverso una ricca vita vegetale acquatica. A loro piace anche esplorare sotto il soffitto delle piante.

Q: Dovrei tenere più di una Chili Rasbora nel mio acquario domestico?

A: Assolutamente! Il Chili Rasbora è un pesce di scuola e non raccomandiamo di averne meno di sei in una vasca. Sono progettate per stare insieme, quindi se ne metti in fila una o due (o meno di sei, in realtà), avrai dei pesci infelici e stressati.

Stare con i propri simili dà loro stabilità e sicurezza, e dà anche la possibilità di nuotare insieme, che è così importante per questi piccoli pesci nano attivi. Se tenete meno di sei Chili Rasbora insieme, vedrete sicuramente il cambiamento nel loro umore e temperamento, ma vedrete anche che i loro colori sono meno vivaci e che si ammalano più facilmente.

In effetti, vi consigliamo di prendere una vasca più grande di cinque galloni in modo da poter tenere un banco di almeno 20 e forse anche più di quello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.