Le foto post-crash dei sopravvissuti al naufragio auto a torso nudo sensibilizzano sulle cinture di sicurezza – Blog

Incidenti automobilisticiRobes Law Group 1 maggio 2019

Le foto post-crash dei sopravvissuti al naufragio auto a torso nudo sensibilizzano sulle cinture di sicurezza

In un’era di social media e il costante assalto di foto e post, le immagini suggestive servono a molti scopi. Dal catturare la bellezza quasi inimmaginabile di luoghi in cui non siamo mai stati al mostrare le esigenze quotidiane della vita o servirci degli annunci, le foto possono inviare messaggi potenti.

L’Agenzia dei Trasporti della Nuova Zelanda sta ridefinendo quanto potente possa essere l’impatto delle foto – specialmente quando mostrano l’importanza delle cinture di sicurezza.

SOPRAVVISSUTI ALLE CINTURE

Nell’ambito della sua iniziativa “Sopravvissuti alle cinture”, l’Agenzia dei trasporti neozelandese ha trasformato il selfie a torso nudo da una sciocchezza da social media in una campagna sulla sicurezza che interrompe lo scroll. L’iniziativa dell’Agenzia presenta una serie di ritratti di 10 sopravvissuti a incidenti automobilistici della vita reale che hanno posato senza maglietta per mostrare le loro lesioni (ricreate).

Raw e realistiche, le immagini possono a volte essere scioccanti, mostrando lesioni visibili e occhi neri, corpi malconci e lividi, e bruciature lasciate dalle cinture di sicurezza.

Mentre le immagini sono stridenti, stanno anche inviando un messaggio importante al suo pubblico di riferimento: giovani automobilisti e passeggeri tra i 20 e i 40 anni, spesso maschi, la cui durezza e spavalderia spesso equivale a vedere le cinture di sicurezza come optional. Tuttavia, la serie mostra la verità – una cintura di sicurezza può significare la “differenza tra finire feriti, o finire morti.”

Guarda alcuni dei #BeltedSurvivors per vedere tu stesso la serie di ritratti.

Giudizi da incidente d’auto: HELPING SURVIVORS

La serie Belted Survivors manda un messaggio importante a tutti coloro che entrano in un veicolo a motore, ed è un uso potente dei social media. Quello che non viene mostrato in queste immagini, però, è quanto gravemente le vittime di incidenti automobilistici possono soffrire fisicamente, finanziariamente ed emotivamente dopo i loro naufragi.

A Robes Law Group i nostri avvocati di incidenti auto rappresentano le vittime ferite in tutti i tipi di collisioni di veicoli a motore in tutta la Florida meridionale. Poiché conosciamo i danni che i sopravvissuti spesso affrontano, sappiamo di avere un ruolo importante nell’aiutarli a perseguire le richieste di risarcimento per lesioni personali contro le parti responsabili delle loro lesioni – e il risarcimento che meritano.

Hai domande sui tuoi diritti dopo un incidente automobilistico? Chiama (561) 570-5700 o usa il pulsante qui sotto per programmare una consultazione gratuita.

Le informazioni contenute in questo blog sono solo a scopo informativo e non sono intese come consulenza legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.