3 motivi per cui il tuo pesce Betta sta diventando bianco o sta perdendo colore

Un pesce Betta può essere uno spettacolo davvero maestoso che può portare molta gioia alla tua vita come proprietario di una vasca. Naturalmente, questi pesci sono probabilmente più noti per le loro tendenze territoriali e le loro personalità aggressive, ma dovrebbero essere altrettanto rinomati per il loro colore.

I betta sono disponibili in tutti i tipi di colori vibranti e vivaci, dalle arance a raggi di sole ai rossi e blu profondi. Questo è il motivo per cui può essere così angosciante per un proprietario vedere il suo bel pesce perdere il suo colore e splendore.

Ci sono una serie di possibili ragioni per cui un pesce può iniziare a perdere il suo colore, e in questo articolo completo discuteremo tutte le possibili ragioni e le potenziali cure. Si spera che, se si applicano i consigli dati in questo articolo, allora si dovrebbe essere in grado di diagnosticare correttamente la causa del cambiamento improvviso e ottenere alcune soluzioni facilmente applicabili.

Ci sono alcuni modi diversi in cui i betta possono perdere colore, ma in questo articolo ci concentreremo esclusivamente sui betta che diventano bianchi. Altri betta possono diventare neri (o qualche altro colore esotico) che potrebbe essere un problema, ma non sarà trattato qui.

Quindi, se hai notato un problema con il tuo amato betta che inizia a diventare bianco, e ti sei chiesto, perché il mio betta sta diventando bianco/perdendo colore, allora sei venuto nel posto giusto.

3 motivi per cui il tuo pesce Betta sta diventando bianco o sta perdendo colore

Come accennato in precedenza, c’è una grande varietà di motivi diversi per cui il tuo pesce Betta può perdere colore.

Nella maggior parte delle circostanze, le cause possono essere raggruppate in tre categorie; invecchiamento naturale, stress e malattia. Tratteremo ciascuna di queste categorie distinte a turno.

torna al menu

Invecchiamento naturale

Video: “Come prendersi cura del tuo pesce Betta anziano”

Come dice il vecchio detto, tutte le cose buone devono finire. I pesci Betta hanno una durata di vita limitata, e nei loro anni del crepuscolo la loro salute generale è destinata a diminuire. Non c’è molto che tu possa fare per questo, e spesso si manifesta con la perdita di colore nei pesci.

Se mantieni le condizioni della vasca pulite e sane, allora puoi aspettarti che il tuo betta viva circa 5 anni.

Purtroppo, nell’ultimo anno il loro colore è probabile che diminuisca, così come la loro mobilità e i livelli di energia generale. Potete aiutare a tenere a bada questo processo naturale di invecchiamento il più a lungo possibile nutrendoli con cibo sano e mantenendo la vasca pulita, ma il processo di invecchiamento non può essere impedito per sempre.

torna al menu

Stress

E’ ben noto che i pesci mostrano i loro colori più vividi quando si sentono sicuri e comodi e non sono angosciati. Infatti, il colore è di solito l’indicatore più efficiente della salute generale e del benessere del vostro pesce. I pesci Betta non fanno eccezione. Questo è molto probabilmente un residuo del processo evolutivo.

In natura, i pesci meno fiduciosi e più stressati non vogliono distinguersi dalla massa. Di conseguenza, si adattano mostrando colori spenti e blandi che permettono loro di fondersi con lo sfondo. Questo li aiuta ad evitare lo sguardo errante di altri predatori, o anche di pesci più grandi che probabilmente li maltratteranno.

Tuttavia, se il pesce viene messo in un ambiente senza predatori naturali o minacce (come un acquario artificiale), allora non ci dovrebbero essere reali fonti di stress. In questo caso il pesce dovrebbe mostrare colori vivaci.

Lo stress può avere effetti molto più che il solo colore del pesce, quindi non bisogna ignorarlo. Può influenzare il loro comportamento, la loro routine alimentare, le loro riserve di energia e la loro immunità e capacità di combattere le malattie. Ecco perché non dovreste trascurare un improvviso (o anche graduale) cambiamento di colore. Può essere un indicatore di un problema di fondo molto più serio.

torna al menu

Malattia

Quando la gente fa la domanda, perché il mio pesce betta sta diventando bianco o sta perdendo colore? molte persone pensano immediatamente che sia causato da una malattia. In effetti, questo è talvolta, ma non sempre, il caso. La perdita di colore può essere un sintomo di una vasta gamma di malattie o afflizioni nel mondo acquatico, e i pesci betta sono suscettibili alla loro giusta quota.

In questa sezione esamineremo alcune delle malattie più comuni che possono portare a questo risultato, discutendo le loro cause ed effetti. È importante rendersi conto che alcune di queste malattie possono richiedere un parere veterinario, e se siete molto preoccupati allora dovreste assolutamente consultare un esperto qualificato.

Columnaris

Video: “Columnaris: La malattia mortale dell’acqua dolce”

Una di queste malattie di cui i pesci betta possono soffrire è la columnaris. La colonnaris è anche conosciuta come cotton-mouth ed è una malattia causata da un’infezione batterica. Sfortunatamente, è una malattia altamente contagiosa che affligge molte specie di pesci d’acqua dolce.

Si trova molto comunemente in ecosistemi acquatici artificiali, come stagni o vasche di allevamento. Può causare la comparsa di soffici macchie bianche sul corpo del vostro betta. Purtroppo, questo non è l’unico effetto. Può anche causare ulcere o sfilacciamento delle pinne.

Si tratta di un vero e proprio attacco a tutto il corpo e alla salute generale del pesce, e i risultati finali possono spesso essere fatali. Quindi, se trovate questi sintomi che compaiono sul vostro amato betta, allora dovete agire rapidamente.

Vermi dell’ancora

Video: “Riconoscere i vermi dell’ancora e rimuoverli dai pesci d’acqua dolce”

Un’altra malattia che può causare la perdita di colore sono i vermi dell’ancora. Questi sono piccoli vermi che possono attaccarsi alla superficie della pelle, seppellendo la loro testa attraverso la pelle, e vivere come parassiti sul betta.

Questo può diminuire notevolmente la forza, l’immunità e la salute generale del betta.

Questi vermi sono spesso di colore biancastro, e da lontano possono sembrare solo macchie di bianco sulla pelle, ma si dovrebbe riconoscere questo come un assalto molto più mortale del semplice invecchiamento naturale.

Fin Rot

Video: ” Cura / Trattamento del marciume delle pinne del pesce Betta”

Il marciume delle pinne è un altro processo che può far perdere al tuo betta il suo colore distintivo. Come suggerisce il nome, si tratta di una malattia scomoda che può anche causare lo sfilacciamento o un danno generale delle pinne o altre appendici di un pesce. Può anche mostrarsi attraverso un comportamento letargico o un cambiamento nei modelli di alimentazione.

La perdita di colore apparirà prima sulle pinne del vostro betta nel caso di marciume delle pinne, ma se non trattata può migrare rapidamente al corpo principale del pesce. Purtroppo, questa afflizione può spesso portare alla morte del pesce.

Articolo correlato

Come usare il sale per acquari per i pesci d’acqua dolce

torna al menu

Cosa posso fare per la perdita di colore del mio Betta?

Così come ci sono una miriade di potenziali cause per la perdita di colore in un betta, ci sono molte soluzioni diverse.

Prima di tutto, se si determina che il pesce è affetto da una malattia, come uno dei tipi descritti sopra. Allora è importante trattare la causa principale. Questo può richiedere un viaggio dal veterinario, o l’uso di farmaci speciali. Ci possono essere anche speciali trattamenti chimici disponibili per aiutare a curare il vostro betta.

Per gli altri tipi di perdita di colore, ci sono alcune regole generali che tutti possono seguire per mantenere il loro betta dall’aspetto perfetto. Per esempio, mantenere l’acqua pulita e mantenere la chimica dell’acqua in equilibrio è estremamente importante. Non solo questo abbasserà i livelli di stress e migliorerà la salute generale dei vostri pesci, ma può anche aiutarli a mantenere il loro colore più a lungo.

Una buona filtrazione biologica assicurerà che i rifiuti tossici siano ridotti a livelli bassi e che il pH rimanga nella zona di sicurezza. Se il pH o i livelli di ammoniaca si spostano al di fuori dello standard, questo può causare grande sofferenza al tuo betta e può portare alla perdita di colore.

E’ anche estremamente importante che tu esegua cambi d’acqua molto regolari della tua vasca, per lo stesso motivo.

Alcune marche di cibo per pesci sono anche appositamente formulate per aiutare a migliorare il colore del tuo pesce. Nutrire questi tipi di cibo per pesci, che sono spesso ricchi di proteine, salmone e altri nutrienti, può avere un effetto molto benefico sul loro aspetto generale, anche se potrebbero essere un po’ più costosi.

Articoli correlati

Miglior cibo per pesci Betta – Betta sani e colorati

Come pulire una vasca per pesci Betta – Guida in 12 passi

torna al menu

Conclusione

Se vi siete mai chiesti, perché il mio pesce Betta sta diventando bianco (perde colore), allora speriamo che questo articolo abbia fornito alcune possibili risposte. Ci sono tre cause primarie, tra cui l’invecchiamento naturale, lo stress e la malattia. Una di queste cause (invecchiamento), si può fare poco, ma ci sono azioni che si possono intraprendere per aiutare ad alleviare gli altri due problemi.

Si dovrebbe osservare il vostro pesce betta molto da vicino per cercare di diagnosticare una malattia. Spesso ci sono molti fattori che contribuiscono e altri sintomi da osservare. Alcuni rimedi sono più facili di altri, ma in caso di malattia è importante affrontare la causa sottostante.

Ci sono alcune misure preventive generali che si possono prendere per ridurre il rischio di perdita di colore. Questo include una buona filtrazione e una pulizia regolare, così come i cambi d’acqua e l’alimentazione con una dieta che migliora il colore.

Sono le misure di prevenzione generali che si possono prendere per ridurre il rischio di perdita di colore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.