11 Consigli per la sicurezza invernale sostenuti da esperti che tutti dovrebbero seguire nel 2019

Con le temperature in calo e la neve che inizia a cadere, il tempo invernale è qui e, purtroppo, anche le sfide che ne derivano. La stagione più fredda dell’anno ha gravi effetti sulla tua salute, sulla tua casa e su molti altri aspetti della tua vita, ma abbiamo parlato con alcuni esperti per avere consigli su come rimanere al sicuro e al caldo indipendentemente dalle tempeste che ti ritrovi a superare. Evita il congelamento ed evita altri problemi legati al freddo con questi consigli per la sicurezza invernale che ti aiuteranno a combattere anche il peggio di ciò che le temperature sottozero portano.

iStock

Il maltempo è una causa comune di interruzioni di corrente, e sappiamo tutti che l’inverno può portare alcune delle tempeste più estreme. Infatti, secondo i dati del 2014 di Climate Central, il 18% delle interruzioni di corrente legate al tempo tra il 2003 e il 2012 sono state causate da freddo estremo o tempeste di ghiaccio. Per evitare di essere completamente isolati e vulnerabili nel caso in cui si verifichi un’interruzione di corrente a casa, tenere un documento fisico aggiornato dei contatti di emergenza e altri numeri importanti che si possono individuare, anche al buio. Perché, mentre non puoi caricare il tuo smartphone se manca la corrente, il tuo fidato telefono fisso potrebbe avere ancora il segnale di linea!

2 Tieni un kit di emergenza per il freddo nella tua auto.

La neve, il ghiaccio e la scarsa visibilità che porta l’inverno rendono le condizioni di guida non ideali, causando un aumento degli incidenti. Secondo la Federal Highway Administration del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti, il 18% degli incidenti automobilistici legati alle condizioni meteorologiche si verificano durante la neve o il nevischio, il 16% si verifica su strade innevate o fangose e il 13% su strade ghiacciate. Quindi, quando si deve guidare con il brutto tempo invernale – o con qualsiasi tempo inclemente, per quella materia – è meglio essere preparati al peggio.

“Con il freddo estremo, gli incidenti d’auto che accadono possono essere ancora più mortali”, dice Lewis Peters del sito web di sicurezza invernale Online Rock Salt. “Ciò che raccomandiamo è mettere in valigia una piccola borsa di elementi essenziali per l’inverno come torce, caricabatterie per auto, acqua in bottiglia, vestiti caldi e snack nel bagagliaio dell’auto, che aumenterà notevolmente le possibilità di sopravvivenza in caso di incidente.”

3 Non indossare cotone.

Assicuratevi che l’abbigliamento caldo che mettete nel vostro kit di emergenza sia fatto del materiale giusto. Tutti amiamo il tocco e la sensazione del cotone, tutto facile e senza restrizioni, ma al freddo, il cotone non dovrebbe essere il tessuto della tua vita. Non solo fornisce poco o nessun isolamento dal freddo, ma può anche assorbire molta acqua, fino a 27 volte il suo peso, secondo gli esperti dell’Appalachian Mountain Club. E indossare abiti umidi quando fa freddo è uno dei tanti modi in cui si può andare in ipotermia. Invece, il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda di indossare tessuti come lana, seta o polipropilene per gli strati interni.

4 Tenere coperte termiche a casa e in macchina.

Un’altra cosa che dovresti avere nel kit di emergenza? Coperte termiche, che possono aiutarvi a superare anche il freddo più freddo, dice Sam Maizlech, un esperto di sopravvivenza all’aperto con Glacier Wellness. “Il modo più economico e semplice per garantire che voi e la vostra famiglia siate sempre al sicuro in inverno è quello di acquistare una scatola di coperte termiche di emergenza”, dice Maizlech. “Puoi anche tenerne qualcuna in macchina in caso di guasto. Sono estremamente piccole e compatte, e diverse possono facilmente entrare in qualsiasi vano portaoggetti.”

5 Conoscere il vocabolario relativo al tempo.

Con così tanti tipi diversi di condizioni meteorologiche invernali, è difficile sapere esattamente cosa aspettarsi quando si sente un allarme alla TV o alla radio. E nel caso in cui non siate in grado di consultare Google a causa di un’interruzione di corrente, dovreste avere una conoscenza generale del significato di alcuni termini meteorologici invernali, in modo da sapere come prepararvi.

Per esempio, un “avviso di tempesta invernale” significa che è probabile che il tempo invernale pericoloso arrivi nelle prossime 12-24 ore, mentre un “avviso di tempesta invernale” significa che il tempo invernale pericoloso è imminente. Per ampliare il tuo lessico meteorologico invernale, puoi consultare l’Old Farmer’s Almanac, che ha una lista completa.

6 Non bere troppo.

iStock

Con tutte le feste natalizie che l’inverno porta, è difficile resistere al secondo bicchiere di zabaione o di sidro speziato. Ma nonostante la sensazione di calore che pensiamo di ottenere dalle nostre bevande preferite, uno studio fondamentale del 2005 pubblicato sulla rivista Alcohol ha scoperto che l’intossicante in realtà abbassa la temperatura interna del corpo. Quindi, dopo qualche hot toddies, non affrontate il freddo senza essere adeguatamente vestiti solo perché vi sentite caldi.

7 Copritevi soprattutto mani e piedi.

iStock

“Vestirsi adeguatamente” per l’inverno significa proteggere le estremità del corpo, dove si verificano più comunemente i casi di congelamento, secondo la Mayo Clinic.

Quando hai freddo, il tuo corpo spinge il sangue dalle mani e dai piedi al tuo cuore per riscaldare la temperatura generale del corpo e gli organi vitali. Ma questo porta ad una diminuzione del flusso di sangue alle estremità, che può causare il congelamento – da qui il valore di avere un buon paio di guanti, stivali invernali e calzini caldi.

8 Allungare regolarmente per evitare lesioni.

Evitare gli infortuni invernali potrebbe non essere il tuo primo pensiero in questa stagione di festa, ma con il freddo, è importante fare stretching, anche se non hai intenzione di fare esercizio. “Per evitare gli infortuni invernali, fai dello stretching una parte regolare della tua giornata”, dice Allen Conrad, CSCS, proprietario del Montgomery County Chiropractic Center. “Quando il tempo diventa più freddo, i muscoli si contraggono e si irrigidiscono, il che li rende più soggetti a lesioni. Lo stretching regolare durante i mesi invernali può aiutare a prevenire il mal di schiena e la sciatica.”

9 Controlla il tuo rilevatore di monossido di carbonio.

Secondo il CDC, i mesi invernali portano un aumento del rischio di avvelenamento mortale da monossido di carbonio a causa del costante funzionamento dei sistemi di riscaldamento domestico. Infatti, ci sono più di 400 morti negli Stati Uniti per avvelenamento involontario da monossido di carbonio ogni anno e più di 20.000 visite al pronto soccorso, secondo il CDC.

La buona notizia è che si può prevenire facilmente. Il primo passo è assicurarsi che il tuo rilevatore funzioni correttamente e cambiare le batterie all’inizio della stagione invernale. E il prossimo passo è…

10 Fai revisionare il tuo sistema di riscaldamento.

iStock

Non c’è dubbio che il vostro sistema di riscaldamento sarà molto utilizzato in inverno, quindi è imperativo che vi assicuriate che sia in buone condizioni. D’Aydra Allen, un esperto di riscaldamento con ECA DuctWorks, dice che il vostro sistema HVAC dovrebbe essere revisionato almeno due volte all’anno, una di queste volte proprio prima che l’inverno colpisca.

“Il vostro sistema di riscaldamento dovrebbe essere pulito, i filtri dovrebbero essere cambiati, e un tecnico HVAC dovrebbe dare al vostro sistema un controllo completo”, dice. Questo può prevenire qualsiasi interruzione o complicazione con il sistema di riscaldamento che potrebbe portare a potenziali pericoli in inverno per voi e la vostra casa.

11 Fate attenzione ai riscaldatori spaziali.

Tutti vogliono una casa calda quando fuori fa freddo, e a volte questo richiede l’introduzione di una fonte di calore extra per una comodità ottimale, come una stufa per ambienti. Ma questo viene con tutta un’altra serie di preoccupazioni, considerando che più di 65.000 incendi domestici negli Stati Uniti sono causati da apparecchiature di riscaldamento ogni anno, secondo l’Electrical Safety Foundation International (EFSI).

Quindi, come rimanere al caldo e al sicuro? “Stacca la tua stufa quando sei fuori dalla stanza”, dice Matthias Alleckna, un analista energetico di Energy Rates in Canada. “Non solo si risparmia denaro per non riscaldare una stanza vuota, ma si riduce anche il rischio di surriscaldamento o di malfunzionamento e di bruciare la casa”. L’EFSI raccomanda anche di tenere i riscaldatori ad almeno un metro di distanza da qualsiasi materiale infiammabile, compresi i vestiti e i tappeti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.