10 benefici dello yoga riparatore

Con l’esplosione dello yoga in Occidente, c’è stato un afflusso di stili di yoga, ognuno dei quali esprime la propria miscela di respirazione, posizioni, meditazione, canto, rilassamento e filosofia. Lo yoga ristorativo, una pratica che porta lo yogi verso un’esperienza più curativa e di recupero, introduce una serie di benefici meravigliosi che sono spesso messi in ombra dalla popolarità e dalla visibilità degli stili di yoga più dinamici.

Una pratica ristorativa si basa spesso sull’uso di oggetti di scena e sul mantenimento prolungato di alcune semplici posizioni per raggiungere un profondo livello di rilassamento. “Restorative yoga” può anche essere un termine ombrello che comprende diversi sotto-stili di rilassamento e pratiche di Hatha yoga basate sulla guarigione, come le sette leggi spirituali dello yoga.

Ma cosa rende esattamente unico questo stile di yoga? Ecco alcuni dei benefici che una pratica di restorative yoga ha da offrire.

Rallenta il ritmo della vita

Il restorative yoga è un’eccellente opportunità per disconnettersi dall’attività frenetica della vita quotidiana e lasciare che il tuo tachimetro torni a 0 mph. Offre una tregua benvenuta tra tutte le turbolenze della vita e aiuta a preparare la mente e il corpo per la corsa verso l’interno della meditazione e una consapevolezza più profonda. Muoversi lentamente attraverso le pose ti permette di esplorare la tua mente e il tuo corpo ad un ritmo costante e naturale.

Rilassante per il sistema nervoso

Il ritmo più lento e la respirazione profonda che si ottiene in una classe di yoga ristorativo innescano il sistema nervoso parasimpatico già dalla prima posa. Questa attivazione aiuta a mitigare gli effetti della regolare risposta allo stress da lotta o fuga che può essere dannosa per la tua fisiologia e il tuo benessere. L’effetto calmante generale sul sistema nervoso stabilisce un tono profondamente rilassante per la classe che conforta la tua mente e il tuo corpo fino al livello cellulare.

Incoraggia la Mindfulness

Il Restorative Yoga potrebbe essere facilmente chiamato “mindful yoga” a causa della consapevolezza espansa di sé e del corpo che viene attraverso la pratica. I movimenti più lenti coltivano lo spazio per un’esperienza più profonda delle pose e del respiro. La consapevolezza delle sensazioni fisiche, i pensieri o le emozioni che sorgono, o i suoni nell’ambiente, possono assumere un significato molto più profondo nella profondità della pratica ristoratrice. In poche parole, sei in grado di notare e sentire di più il mondo attraverso la tua esperienza yoga.

Forza la Trascendenza

In generale, molte forme di Hatha yoga sono considerate un precursore di lunghi periodi di meditazione. Attraverso la pratica, i muscoli, le articolazioni e i centri di energia sottile vengono rivitalizzati per aiutare a facilitare un’esperienza di meditazione più profonda e confortevole. Tuttavia, la pratica dello yoga ristorativo in sé e per sé porta spesso a un’esperienza trascendente di profonda unità con il livello universale della coscienza. Ogni posa e ogni respiro servono a condurti più in alto nella scala della consapevolezza espansa. Man mano che la pratica si espande, il veicolo dello yoga ti porta dallo stato di veglia della coscienza nello spazio silenzioso tra i tuoi pensieri – lo spazio da cui sei in grado di intravedere l’anima e risvegliare la divinità dentro di te.

Coltiva una maggiore consapevolezza del corpo

Il ritmo confortevole dello yoga ristorativo apre la porta ad una più profonda comprensione del tuo corpo, permettendoti di sentire effettivamente cosa significa essere un essere spirituale che ha un’esperienza umana. Purtroppo, molte persone non sono in intimità con il proprio corpo. Attraverso una pratica di restorative yoga, tuttavia, tale intimità può essere esplorata e abbracciata. Livelli più profondi di forza corporea possono essere integrati e posseduti e può emergere un più profondo senso di auto-amore e accettazione.

Affonda la consapevolezza di sé e l’introspezione

La qualità sommessa di una classe di yoga ristorativo spesso ti aiuta ad attirare l’attenzione verso l’interno e lontano dagli eventi e situazioni esterne del mondo. Con la tua consapevolezza diretta all’interno, la pratica diventa un santuario per la mente e lo spirito da cui puoi dare uno sguardo più profondo a chi sei, cosa vuoi e come puoi servire il mondo. Lo yoga ristorativo ci apre a nuovi livelli di auto-esplorazione e contemplazione, permettendo al tuo essere interiore di risplendere.

Crea la Deliberatezza dell’Azione

Attraverso la consapevolezza della pratica, diventi sempre più consapevole delle tue azioni o karma, e come queste influenzano il tuo livello di comfort o disagio. Puoi vedere la relazione diretta di causa ed effetto tra le tue pose, la respirazione e il livello generale di benessere. Man mano che questa esperienza continua ad approfondirsi, cominci a fare scelte più deliberate e attente, sia dentro che fuori dal tappetino.

Forza l’accettazione e il distacco

Per sua stessa natura, la pratica dello yoga riparativo è l’antitesi della mentalità “nessun dolore, nessun guadagno”. Si ricevono i maggiori benefici dalla pratica non forzando se stessi in una posa, ma rilasciando e abbandonandosi ad essa. Questa mentalità aiuta a coltivare l’accettazione del vostro corpo e dei suoi limiti intrinseci. Inoltre, rafforza la vostra capacità di lasciare andare le nozioni preconcette del vostro corpo e di come pensate che dovrebbe apparire o sentirsi, sia dentro che fuori da una posa. Quando una maggiore facilità e comodità sono il tema della tua pratica yoga, l’accettazione e il distacco emergono naturalmente come risultato.

Ti aiuta a sentirti sicuro e nutrito

Nella vita quotidiana è facile essere trascinati nell’insicurezza che è un sottoprodotto del mondo moderno. Molte persone passano le loro giornate perseguitate dalla paura, dall’ansia e dall’incertezza. Lo yoga riparatore ti fornisce un porto sicuro dove puoi riconnetterti con la tua vera natura, che è immortale, invincibile, pura e nutriente. Realizzare questa connessione attraverso le tue pose, la respirazione e il rilassamento profondo ripristina la memoria di chi sei e ti aiuta a recuperare la natura senza paura della tua anima. Da questo rifugio, emergerai sentendoti sicuro della bontà intrinseca nel tuo cuore e nel mondo.

Ti connette al Divino e ti stabilisce nell’Essere Puro

Lo scopo ultimo dello yoga è l’unione con il divino. Pertanto, la tua pratica dovrebbe essere un mezzo per raggiungere questo scopo. Fortunatamente, lo yoga ristorativo è il veicolo perfetto per aiutarti a riconnetterti con la divinità interiore. Attraverso le tecniche della pratica, si risvegliano grazia, portamento, flessibilità, equilibrio, forza e consapevolezza del momento presente. Questa combinazione crea una mente e un corpo ideali per fondersi senza soluzione di continuità nel campo non-locale della consapevolezza, o puro essere.

Come strumento di auto-trasformazione, lo yoga ristorativo facilita l’integrazione di tutti gli strati della vita – ambientale, fisico, emotivo, psicologico e spirituale – culminando nella meta di tutte le mete, il risveglio alla propria natura divina.

I benefici qui elencati possono non essere isolati esclusivamente allo yoga riparativo, ma sono alcuni dei benefici più significativi di questo tipo di pratica. Se non hai mai esplorato questo stile di yoga, questo è il tuo invito aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.